Prendi il tuo nutrimento da Madre Terra

Per i cristiani ortodossi oggi siamo nel venerdi santo. Questi sono momenti ideali per consapevolizzare che il risorgimento, la rinascita, non sarebbe stata possibile senza la morte, e quindi senza il tradimento. Se stai attraversando la notte buia dell’anima sappi che questa è necessaria per potere risorgere. E’ arrivato il momento di collegarti alla tua forza femminile, a Madre Terra e al tuo Grembo. E’ arrivato il momento di ricordare che l’utero non è un luogo in cui immagazzinare paura e dolore; il grembo deve creare e dare alla luce la vita. Di seguito ti voglio regalare una semplice pratica da fare oggi oppure quando vuoi tu.

Poni entrambe le mani sul tuo ventre e ripeti a voce alta per tre volte questo :

“Il grembo non è un luogo in cui immagazzinare paura e dolore; il grembo deve creare e dare alla luce la vita.”

Afferma di avere ricevuto la saggezza nel tuo grembo. Quando guariamo il nostro grembo noi curiamo l’utero di nostra madre, sorella e figlia.

E in questo modo porti guarigione alla nostra Madre Terra.

Vai in natura, sietiti e immagina che dai tuoi piedi esce tutto ciò che hai trattenuto per anni e di cui non hai più bisogno, ripeti queste parole a voce alta:

“Rilascio la mia paura così posso abbracciare la libertà,

Rilascio il mio dolore così posso abbracciare la gioia,

Rilascio la mia rabbia così posso abbracciare la compassione,

Rilascio la mia tristezza così posso abbracciare la pace.”

E ricorda anche alle donne della tua cerchia che l’utero, la vagina, non sono luoghi in cui immagazzinare dolore, tristezza, vecchie ferite. Il grembo come tutto il tuo corpo è un tempio sacro che ha il potere di una profonda trasformazione per te stessa. Il Grembo è una vera e propria fabbrica che ogni donna possiede. L’utero è il nucleo femminile della donna, uno spazio sacro dalle straordinarie potenzialità creative, vitalità, benessere sconfinato, forza sensuale e manifestazione. La vagina è una Porta, è il Sacro Portale, il luogo attorno al quale ruota il mondo, veramente la Porta del Giardino dell’Eden!

Photo by Pixabay on Pexels.com

La Madre Terra ci offre una fonte di forza e sostegno, determinazione, stabilità, energia e fiducia in noi stesse. Ti dono oggi una pratica semplicissima e potente. Attraverso questa pratica sarai riempita dei doni e del potere che la Terra ci offre.

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Photo By Anna Bordoni

Sdraiati a pancia in giù per terra in un posto tranquillo, dove nessuno ti disturba. Senti come la tua pancia tocca la superficie su cui sei sdraiata. Immagina che il tuo ventre sia una pietra, lascia che questa pietra voli al centro della Terra. Voli al centro della Terra. Renditi conto di quanto sia leggero il tuo corpo ora. Annusi la Terra e ti senti sempre più connessa ad essa. Ad ogni espirazione dai alla terra il peso dela tua anima che ti porti da troppo tempo, tutti i tuoi problemi e ad ogni ispirazione ricevi forza, sostegno che ti arriva fin dal centro della Terra. Espira e dai alla Madre Terra tutte le tue preoccupazioni, l’ansia, l’insicurezza, tutto ciò che ti preme. Ad ogni espiro, la Terra prende tutto ciò che tu rilasci. Respira attraverso la pancia. È lì che si trova quella pietra che si unisce alla Terra.

Ispira fiducia, sollievo, sostegno, forza. Con ogni ispirazione ti riempi di forza.

Chiedi a Madre Terra tutto ciò di cui hai bisogno in questo momento. La Terra ti ama, la Terra ti sostiene. Con ogni ispirazione ti riempi dei doni della Terra.

La pratica va eseguita circa 5-7 minuti. Finché senti pienezza, non dimenticare di ringraziare la Terra per i doni offerti, a Dio per essere una donna.

È bello se hai l’opportunità di sdraiarti per terra, in una foresta o sulla spiaggia.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona
Photo By Anna Bordoni

Per altre pratiche sono disponibili i perCorsi ACCADEmia Femminilità by Gαbriєℓα Bαℓαj , ad esempio oggi si eseguono quelle del perCorso L’ELEGANZA DEL GIAGUARO.